Reperibilita' 24 ore 3663942538

Filariosi cardiopolmonare

Scritto da:

Clinica Veterinaria Gaia

FILARIOSI CARDIOPOLMONARE


Il responsabile della FILARIOSI del cane è un parassita
-DIROFILARIA IMMITIS – che viene trasmesso con la
puntura di una zanzara femmina che si è infettata succhiando
il sangue contenente microfilarie ( larve ).

Pungendo il cane la zanzara lascia una piccola dose di
emolinfa contenente le larve che penetrano la pelle
dell’ animale per poi migrare verso la sede definitiva
rappresentata dal cuore e polmone dove raggiungono
il loro completo sviluppo ( 20 – 40 cm ) !!
I sintomi più gravi sono:
. insufficienza cardiaca
. edema polmonare con tosse e crisi respiratorie
. collasso cardiocircolatorio
. sintomi nervosi

La profilassi è l’unica arma concreta a nostra disposizione e consiste in:

– test sierologico per escludere un eventuale contagio precedente;

– una iniezione di moxidectina da parte del medico veterinario
che offre una protezione per 12 mesi.

LA PREVENZIONE SI INIZIA NEL CANE FIN DA CUCCIOLO
E DEVE CONTINUARE PER TUTTA LA SUA VITA!




 
 

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Articoli interessanti :