Reperibilita' 24 ore 3663942538

Idrocefalo nel Chihuahua

Scritto da:

Clinica Veterinaria Gaia

Chihuahua Clinica Veterinaria Gaia

L’idrocefalo e’ una patologia caratteristica del Chihuahua e di altre razze come Bulldog, Carlino, Boston Terrier, Yorkshire Terrier, Volpini, Pinscher e Barboncini.

L’idrocefalo è un accumulo patologico di liquidocefalorachidiano (LCR o liquor) all’interno del cervello che può essere causatoo da una maggior produzione o da un minor riassorbimento dello stesso liquidocefalorachidiano,  puo’ essere congenito o acquisito.

La  piccola quantità di liquido cefalo rachidiano che e’ presente fisiologicamente nei ventricoli, se c’è un problema nel drenaggio,si accumula, aumenta,dilata i ventricoli, che premono sul cervello che a sua volta preme sulle ossa del cranio. 

Il cervello viene compresso e danneggiatoe  nei cuccioli molto piccoli  la scatola cranica si deforma anche la scatola cranica . Nei cuccioli in questo caso si assiste a una minor crescita e una durata di vita di pochi mesi.

Idrocefalonel Chihuahua: cause e sintomi

Idrocefalo del chihuahua congenito e’ la forma più comune.

Idrocefalo del chihuahua acquisito causato da tumori, traumi o processi infiammatori a caricodel sistema nervoso.

Normalmente l’idrocefalo è provocato da ostruzione del flusso del liquido cefalo rachidiano, molto più raramente è causato da un’aumentata produzione del liquido. Come anticipavamo, la dilatazione dei ventricoli per ostruzione del flusso del liquido cefalo rachidiano provoca compressione del tessuto nervoso con conseguente ipoplasia e deformazione del cranio. Nei cuccioli in questo caso si assiste a una minor crescita e una durata di vita di pochi mesi.

Nelle  forme meno gravi, congenite, i sintomi si manifestano  quando il cane raggiunge i 12-18 mesi di vita. In Rari sono i casi in cui l’idrocefalo non da sintomi.

sintomi di idrocefalo nel chihuahua e le altre razze predisposte  

  • abbattimento
  • il cane appoggia e preme la testa contro il muro
  • deambulazione barcollante
  • incoordinazione motoria
  • alterazione della vista
  • alterazione dell’udito
  • movimenti di maneggio
  • abbaio senza motivo
  • testa ruotata
  • attacchi epilettici

Idrocefalo nel Chihuahua: Diagnosi

  • Visita neurologica
  • Ecografia.
  • Elettroencefalografia
  • TAC
  • Risonanza magnetica

Idrocefalo nel Chihuahua: Terapia

Terapia medica 

Diuretici e corticosteroidi per ridurre la pressionesull’encefalo.

Terapia chirurgia

La chirurgia d’elezione è lo Shunt Ventricolo-Peritoneale (SVP) che consiste nell’utilizzo di una valvola unidirezionale ed un sistema di cateteri i quali drenano la quantità esuberante di Liquido Cefalo Rachidiano( LCR) dai ventricoli direttamente nella cavità peritoneale ogni volta che la pressione intraventricolare supera un dato livello.
Con periodiche visite e controlli, i cani operati possono condurre una vita normale.

   

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Articoli interessanti :