Reperibilita' 24 ore 3663942538

MONITORAGGIO HOLTER CANE E GATTO

Scritto da:

Clinica Veterinaria Gaia

holter cane
 
Il monitoraggio elettrocardiografico secondo Holter rappresenta la registrazione degli eventi elettrici cardiaci nelle ventiquattro ore.
 
TECNICA:
 
L’applicazione di un Holter nei nostri animali (sia cane che gatto) è una procedura relativamente semplice: è necessario rasare la regione toracica per applicare gli elettrodi, collegare i cavi al registratore che viene fissato all’interno di un rivestimento protettivo sul dorso del cane. Dispositivo di ridotte dimensioni per consentire il monitoraggio Holter anche nel cane di piccola taglia e nei gatti
 
INDICAZIONI:
 
• Sincopi o lipotimie
 
• Controllo annuale nei cani di razza Dobermann a partire dai 3 anni di età, per svelare eventuali cardiomiopatia dilatative in fase occulta.

• Identificazione di aritmie intermittenti che possono sfuggire ad un esame elettrocardiografico ambulatoriale. • Stabilire la gravità di un’aritmia già identificata per impostare un adeguato protocollo terapeutico.

• Monitorare un trattamento terapeutico antiaritmico impostato.
 
Per mantenere il registratore in sede e per proteggerlo da possibili urti, si utilizzano dei comodi “cappottini” o delle fasciature morbide ben tollerati dai nostri pazienti cani.
 
Quindi viene fatta partire la registrazione e viene consegnato al proprietario un “diario” dove descriverà l e principali attività del paziente durante le ventiquattro ore della registrazione, secondo le sue normali abitudini.
 
Nella giornata successiva il proprietario dovrà condurre il cane o gatto nuovamente in ambulatorio, dove verrà tolto il dispositivo.  
 
  
 

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Articoli interessanti :